18/04/2024
SmartTV

4K vs 8K: scegli la qualità perfetta per te

4K vs 8K: scegli la qualità perfetta per te

La comprensione delle differenze tra tv 4K VS 8K può essere difficile. Sebbene sapere cosa distingue un televisore 4K da uno 8K non ti aiuterà a dormire meglio la notte, ti aiuterà a scegliere il televisore migliore per la tua casa.

È necessario tenere aperti gli occhi e l’orecchio per scegliere il televisore migliore, poiché i dettagli tecnici che i produttori presentano nella pubblicità dei loro nuovi televisori sono sufficienti a far addormentare chiunque. Un po’ di familiarità con i termini tecnici vi aiuterà a capire il gergo ed essere pronti per il film (come ad esempio la descrizione di un televisore tipico dice qualcosa come “65UQ75006LF 2022 Smart TV HDR 4K Ultra HD”).

Quando sceglierete tra le migliori marche di televisori, 4K e 8K sono i termini più recenti e si riferiscono al numero di pixel del televisore… in altre parole, la qualità dell’immagine è correlata al numero di pixel. I tv 4K vs 8K sono stati rilasciati da importanti produttori di televisori come Sony, LG e Samsung. Un televisore 4K è essenziale se si desidera che ogni serata faccia sembrare un’occasione speciale ogni volta che si accende lo schermo. 

Quali sono le caratteristiche che distinguono 4K da 8K?

La qualità dell’immagine è fondamentale quando si sta guardando un film o un programma preferito; per questo motivo, termini come 4K e 8K sono importanti. Vi sentirete a corto di risorse se acquistate uno schermo con un’immagine troppo sgargiante, troppo dura per l’occhio o troppo piccolo o troppo grande.

Quali sono i punti di differenza tra 4K e 8K?

I televisori 4K producono immagini davvero impressionanti grazie an un numero di pixel quattro volte superiore a quello di un televisore Full HD, il che li rende un miglioramento rispetto ai televisori convenzionali. Invece, l’8K ha una risoluzione quattro volte maggiore. 4K e 8K indicano il numero massimo di pixel orizzontali. Di conseguenza, il 4K corrisponde a 3840 pixel, che è il doppio della nitidezza del Full HD, e l’8K corrisponde a 7680 pixel. Tuttavia, il 4K ha quattro volte più pixel del Full HD e l’8K ha quattro volte più pixel o nitidezza del 4K, poiché la risoluzione verticale è raddoppiata.

I televisori 8K offrono una qualità d’immagine ancora più naturalistica, anche se il 4K offre già immagini molto dettagliate. Inoltre, quanto più grande è il televisore, maggiori saranno i dettagli. Un’immagine con più pixel è ancora più dettagliata. Un televisore 8K può visualizzare più colori e immagini più naturali grazie alle migliori capacità HDR. Ogni dettaglio sarà visibile come mai prima d’ora. Sebbene sia difficile distinguere la differenza finché le immagini 4K e 8K non sono posizionate vicine.

Quali contenuti 4K E 8K sono disponibili?

È possibile acquistare un televisore ad alta definizione per il salotto, ma per farlo valere la pena, devi assicurarti che ci sia abbastanza contenuto disponibile. Non ci sono molti contenuti in 8K, ma ci sono molti in 4K. Quasi tutti gli altri tipi di dispositivi televisivi possono trasmettere contenuti 4K tramite set-top box (BT, Apple TV, ecc.) o via satellite. Tutti i film più popolari, molti giochi e quasi tutti gli sport e i programmi televisivi in diretta sono ora girati in 4K, così come i dischi Blu-ray.

Tuttavia, i contenuti in 8K sono disponibili?

Non c’è quasi nulla da vedere se si desidera un vero contenuto 8K UHD, girato con telecamere 8K e prodotto e trasferito a contenuti 8K originali. Sono disponibili registrazioni sperimentali e trasmissioni di eventi significativi come le Olimpiadi e la finale della Coppa del Mondo, ma non sono accessibili al grande pubblico. Tutti gli attuali televisori 8K dovranno “scalare” i contenuti 4K per adattarli allo schermo grazie all’elaborazione avanzata delle immagini, il che promette di migliorare la qualità dell’immagine.

Il contenuto in 8k non è ancora stato diffuso. Sebbene nazioni come il Giappone abbiano investito significativamente nella trasmissione in 8k, la maggior parte delle emittenti e delle piattaforme di streaming si limita al 4k. In questo momento, la maggior parte del contenuto in 8k risiede su YouTube ed è principalmente composto da filmati dimostrativi di paesaggi e viaggi.

I film sono spesso realizzati o parzialmente realizzati in risoluzioni più elevate, come 4k, 6k e sempre più spesso 8k, ma la maggior parte di loro è ancora realizzata in 2k, che è lo standard per le sale cinematografiche. Anche se vengono successivamente ottimizzati per fonti diverse (4k per Netflix, ad esempio, o 1080p per i dischi Blu-ray), il vero vantaggio delle riprese a risoluzioni più elevate è la flessibilità offerta durante il montaggio e la post-produzione. Tuttavia, a causa dei costi elevati, dello storage e della potenza di elaborazione necessaria per creare e distribuire contenuti an 8k reali, gli standard del settore probabilmente non cambieranno rapidamente. Per chiarire le cose, anche il 4k non è ancora completamente standardizzato. Ciò è dovuto al fatto che i Blu-ray 4k non sono ancora popolari come le loro controparti a 1080p. Pertanto, ci vorrà probabilmente molto tempo prima che i contenuti in 8k diventino ampiamente disponibili.

I giochi sono leggermente diversi. La qualità dell’immagine dei videogiochi dipende in gran parte dall’hardware perché la risoluzione viene generata in tempo reale mentre si gioca, a differenza dei film, in cui l’intero film deve essere generato in anticipo. La maggior parte dei giochi può essere aggiornata per supportare le risoluzioni più elevate disponibili finché l’hardware che esegue il gioco è abbastanza potente da renderizzare i fotogrammi in modo sufficientemente veloce. Pertanto, man mano che l’hardware necessario è disponibile, i giochi saranno probabilmente ottimizzati per 8k più velocemente dei film e della televisione.

Videogiochi in 8k

Da quando è stata introdotta la DisplayPort 1.4, i PC sono stati tecnicamente in grado di emettere immagini in 8k, ma vi erano pesanti limitazioni in assenza di monitor o GPU in grado di supportarle. La larghezza di banda era il principale ostacolo per giocare in 8k, ma questo sta lentamente migliorando con l’introduzione di HDMI 2.1, che teoricamente può supportare sorgenti con risoluzione fino a 10k e schede grafiche compatibili.

La PS5 e la Xbox Series X possono tecnicamente supportare una risoluzione 8k come console. Ma la loro capacità di farlo non significa che non ci siano limitazioni. La frequenza dei fotogrammi è il compromesso più importante con i giochi in 8k. Pertanto, un televisore 4k con HDMI 2.1 potrebbe essere la scelta migliore per coloro che amano giocare, poiché consente loro di sfruttare appieno le nuove console di gioco in 4k a 120 Hz.

tv 4k vs 8k per le console

8k nativo vs 4k nativo

Sebbene un televisore 8K nativo offra un’immagine più chiara, questo è evidente solo da vicino. Le due immagini sembrano quasi identiche da una certa distanza. Questo confronto ipotetico utilizza un’immagine reale ad 8k invece di un’immagine scalata a risoluzione inferiore ad 8k.

Perché i contenuti in 8k sono ancora rari, la maggior parte di ciò che vedrai sarà contenuto upscalato, che avrà un aspetto diverso da quello originale in 8k e 4k. Sebbene la risoluzione più elevata fornisca un’immagine più dettagliata, non ha molti vantaggi.

4k Upscaled a 8k vs 4k nativo

Un televisore a risoluzione superiore esegue un processo noto come upscaling per visualizzare contenuti a bassa risoluzione. Questo processo fa sì che un’immagine a bassa risoluzione abbia più pixel, il che consente ad un’immagine che era destinata ad uno schermo con meno pixel di adattarsi ad uno schermo con più pixel. È fondamentale ricordare che non ci saranno più dettagli perché la quantità di informazioni nel segnale non cambia.

Le prestazioni di upscaling dei televisori 8K sono ancora più importanti che mai. Per compensare la differenza, i televisori 8k devono interpolare un’enorme percentuale di pixel perché la stragrande maggioranza dei contenuti trasmessi in TV e sulle piattaforme di streaming è inferiore all’8k.

Distanza di visione

Un televisore 8k e contenuti autentici 8k non sono abbastanza. Ci sono limiti a ciò che i vostri occhi possono percepire, e uno schermo 8k rispetto an uno schermo 4k non avrà alcun vantaggio se siete troppo lontani dal televisore.

La linea di demarcazione per la visione normale 20/20 è rappresentata in questo grafico. Utilizzando il grafico, selezionate la distanza di visione sull’asse verticale e le dimensioni del televisore sull’asse orizzontale. Un televisore 4K e un televisore 8K probabilmente non differiranno molto se la posizione risultante è al di sopra della linea blu.

I televisori 8K sono evidentemente vantaggiosi quando ci si siede molto vicino al televisore (molto più vicino di quanto la maggior parte delle persone si senta a proprio agio).

Sebbene questo non significhi che non ci sarà alcuna differenza, significa semplicemente che non sarà significativa. La qualità del contenuto che viene visualizzato è un altro fattore che influisce. I contenuti di scarsa qualità non possono essere resi buoni anche da un televisore con la più alta risoluzione.

distanza visiva dalla tv

Consigli per la scelta del miglior televisore 4K

Ecco una raccolta di consigli per scegliere il miglior 4K per le tue esigenze:

  1. Preparati con i contenuti più efficaci: Assicurati di avere accesso ai contenuti 4K (Sky Q, ecc.) a casa vostra, altrimenti il vostro televisore non avrà lo stesso aspetto quando viene acquistato.
  2. Cercare applicazioni integrate come Netflix, Amazon Prime, HBO Max, Disney+ e YouTube TV che supportino contenuti 4K.
  3. Confronti e differenze: Confrontare le tecnologie televisive più avanzate attuali, come OLED e mini-LED.
  4. Il più grande non sempre è il migliore: Scegli un televisore più piccolo con un pannello migliore e una migliore elaborazione delle immagini piuttosto che acquistare quello più grande che puoi pagare.
  5. Prova prima di acquistare: Recatevi nello showroom più vicino e chiedete una dimostrazione se possibile. Mostra contenuti diversi da fonti diverse piuttosto che solo la televisione in diretta.

È una buona idea acquistare un televisore 8K?

La qualità dell’immagine di un televisore 8K rispetto al 4K è controversa. Potrebbe valere la pena aspettare per vedere dove arriva la tecnologia 8K, anche se i televisori 8K possono migliorare le immagini dei contenuti 4K.

Alcuni sostengono che l’8K sia il migliore quando si tratta di schermi di dimensioni enormi, a partire da 75 pollici, ma solo quando i dettagli sono davvero importanti. Tuttavia, poiché i televisori da 75 pollici o più non sono le dimensioni standard necessarie in un soggiorno convenzionale, alcuni individui non lo desiderano. Inoltre, vale la pena chiedersi se il televisore 8K che acquistate oggi sarà pienamente compatibile con i contenuti 8K quando sarà finalmente disponibile, quindi fate una ricerca prima dell’acquisto per sapere se siete soddisfatti delle opzioni.

Quanto costa un televisore 8K?

Una vasta gamma di televisori 4K sono disponibili per l’acquisto e molti dei più noti produttori di televisori, come Sony, Samsung, LG, Philips e Hisense, offrono differenti versioni disponibili. Nonostante la mancanza di alternative a televisori 8K, ci sono nuovi progetti in arrivo. Un televisore 8K da 55″ costa circa 1.200 euro, mentre un televisore 4K da 55″ costa circa 400 euro.

I formati 75″ offrono i vantaggi di 8K, poiché i pixel ti faranno sentire davvero coinvolto nell’azione. Tuttavia, tieni presente che dopo i 65″, il costo dei televisori 8K di grandi dimensioni aumenta notevolmente. Un televisore 4K da 75″ standard costa circa 900 euro, mentre un televisore 8K da 75″ costerà circa 2.500 euro.

È importante tenere presente che la maggior parte dei televisori 8K include schermi LCD. LG ha un televisore OLED da 88 pollici, ma il prezzo è elevato.

Quali sono le opinioni sull’HDR?

Il termine “HDR” (High Dynamic Range) sarà familiare a coloro che si sono concentrati sui televisori 4K. Inoltre, potresti essere confuso su cosa sia l’HDR e se differisce dal 4K. Sebbene l’HDR possa sembrare un concetto difficile da comprendere, è essenziale saperne di più con lo sviluppo dell’8K e utile da sapere quando si acquista un televisore 4K.

A causa delle restrizioni tecniche dei televisori a tubo catodico, che hanno stabilito questi standard decenni fa, la gamma di colori standard e SDR sono intenzionalmente limitate. Il valore della luce è compreso tra 16 e 238 su una scala da 1 a 255, mentre il valore del colore è all’interno dello spazio colore Rec. 709, che è solo una piccola parte dell’intero spettro della luce visibile. Perché gli schermi a tubo catodico non potevano diventare esattamente più scuri, più luminosi o più colorati, sono stati stabiliti gli standard di trasmissione in questi intervalli. Ciò significava che anche la maggior parte dei supporti fisici e in streaming, così come qualsiasi segnale inviato via etere, via cavo o via satellite, erano limitati.

L’HDR e le ampie gamme cromatiche utilizzano tutti i valori di luce e colore disponibili. Ciò indica da 1 a 255 per la luce, spesso con molti più livelli di luce intermedi a causa delle profondità di bit più elevate. Rispetto ai televisori SDR, i televisori HDR utilizzano una gamma di valori di luce e colore molto più ampia e più livelli intermedi.

I vari tipi di HDR hanno diverse capacità. L’analisi delle differenze tra le varie varietà di HDR potrebbe essere un’indagine separata. In questo caso, l’unica cosa che devi sapere sull’HDR è che il 4K determina il numero di pixel, mentre SDR/HDR determina le funzioni di ciascun pixel. Sebbene la maggior parte dei contenuti HDR sia 4K, non tutti sono HDR.

Cosa dovresti scegliere: uno schermo OLED o QLED?

Non solo il 4K e l’8K, ma anche la tecnologia dello schermo deve essere presa in considerazione quando si sceglie un televisore OLED o QLED, poiché entrambi offrono miglioramenti alla qualità dell’immagine. Quando alimentati con elettricità, i televisori OLED hanno singoli pixel che possono produrre luce e colori. I programmi naturalistici e i film d’azione possono essere visti con una qualità eccellente, proprio come al cinema, poiché la luce non si disperde e i colori sono più vividi sullo schermo.

I televisori QLED, invece, sfruttano la retroilluminazione come i televisori an LED convenzionali, sovrapponendo punti quantici ai pixel per migliorare la luminosità, la vivacità e l’accuratezza dei colori.

Per concludere

I televisori 8k sono un significativo passo avanti nella capacità dei televisori. Questi nuovi schermi offrono livelli di dettaglio sorprendenti grazie ad un numero di pixel quattro volte superiore a quello di un televisore 4k e 16 volte superiore a quello di un televisore 1080p. Nonostante la notevole differenza numerica, l’impatto pratico e l’eventuale valore del prezzo dipendono principalmente dalle dimensioni, dalla distanza di visione e dai contenuti.

Anche se questi televisori sono fantastici, mancano ancora di contenuti. Questo cambierà probabilmente nei prossimi anni quando gli schermi e i contenuti 8k saranno più accessibili. Tuttavia, considerando che i televisori nuovi e probabilmente migliori saranno disponibili prima di allora, l’acquisto di un televisore 8k non sarà necessariamente vantaggioso a meno che tu non possa davvero pagare.

Domande frequenti

Qual è la migliore TV 4K o 8K?

Tuttavia, il 4K ha quattro volte più pixel del Full HD e l’8K ha quattro volte più pixel o nitidezza del 4K, poiché la risoluzione verticale è raddoppiata. I televisori 8K offrono una qualità d’immagine ancora più naturalistica, anche se il 4K offre già immagini molto dettagliate.

Il Qled 8K supera l’OLED 4K?

Il Samsung Q800T 8k QLED è inferiore all’LG CX OLED. L’LG ha angoli di visione molto ampi e neri perfetti. Inoltre, gestisce meglio i riflessi, la precisione dei colori e la velocità di risposta.

Cosa si può distinguere tra 4K e 8K?

Si richiede un display diagonale di circa 75 pollici per l’HD, 120 pollici per il 4K e ben 280 pollici per l’8K per una persona che vede 20/20 a 3 metri di distanza per distinguere la risoluzione.

Sono sufficienti i televisori 4K per visualizzare video 8K?

Sono compatibili con la maggior parte dei televisori 1080p e quasi tutti i televisori 4K. Una PS5 o una Xbox Series X funzionerà anche se è possibile collegare una PS4 o una Xbox One al vostro televisore attuale. In secondo luogo, sarà raro che i giochi siano creati appositamente per sfruttare l’8K.

Qual è la differenza tra le soluzioni 4K e 8K di Samsung?

I televisori 8K hanno una risoluzione 4 volte superiore ai televisori 4K UHD e 16 volte superiore ai televisori Full HD. La risoluzione più alta indica un numero maggiore di pixel sullo schermo.

Articoli correlati

Cerca